Traversata Sud-Nord della Schiara

"Grandiosa e classica traversata, rappresenta un percorso di grande escursionismo alpini, fra i più belli delle Dolomiti", Piero Rossi in "Schiara", 1981

Traversata che collega il rifugio Settimo Alpini al rifugio Bianchet, sul lato settentrionale della Schiara. Il percorso descritto sale alla Gusela del Vescovà tramite la via ferrata Sperti per poi scendere il Van de S’ciara, imponente vallone dove l’ambiente incontaminato e le scure pareti lasciano un sapore ancestrale all’escursionista che lo attraversa.

Caratteristiche dell'escursione

Dal rifugio si procede in direzione del bivacco Sperti e l’ononima ferrata fino a raggiungere la Gusela del Vescovà (qui la descrizione completa della via ferrata Sperti). Dalla Gusela del Vescovà, si scende in direzione nord tramite il sentiero 503 verso il Van de S’ciara. Il sentiero presenta un primo breve tratto attrezzato, poi degrada dolcemente lungo prati e boschi che portano al rifugio Bianchet. 

EEA (Escursionisti Esperti dotati di Attrezzatura).

L’escursione segue una via ferrata, da intraprendere adeguatamente preparati tecnicamente e fisicamente.

Il dislivello positivo dell’escursione è di circa 1000 metri.

La lunghezza dell’escursione è di circa 6.5 km.

La durata dell’escursione è dalle 8 alle 10 ore.

Puoi vedere la mappa e scaricare la traccia GPX dell’escursione qui (i tempi indicati nella traccia gpx non sono veritieri!).